mercoledì, luglio 06, 2011

Il comunicato stampa dell'Autorità: primi segnali

L'AGCOM è appena uscita con il suo comunicato stampa sul provvedimento in materia di diritto d'autore e le indiscrezioni risultano confermate.

Come correttamente riferito da Fabio Chiusi su Lettera 43 nelle scorse ore, è saltata l'inibizione diretta dall'Autorità per i siti collocati all'estero, sospettati di violazione del diritto d'autore.

Altra importante novità: si legge nel comunicato "La procedura non riguarda (sulla base del principio del fair use): o i siti non aventi finalità commerciale o scopo di lucro; o l’esercizio del diritto di cronaca, commento, critica o discussione; o l’uso didattico e scientifico; o la riproduzione parziale, per quantità e qualità, del contenuto rispetto all’opera integrale che non nuoccia alla valorizzazione commerciale di questa".

Ancora, la possibilità dell'uploader di rivolgersi all'Autorità per veder ripristinato un contenuto inopinatamente rimosso a causa di una segnalazione del titolare dei diritti.

Rimando le considerazioni più approfondite al momento successivo alla lettura dello schema di provvedimento.

Tuttavia, ieri, nel mio intervento alla notte della Rete avevo detto che la nostra campagna non era stata e non era contro l'AGCOM, ma per l'AGCOM, perchè recuperasse ragionevolezza e legalità nelle sue scelte.

Oggi si può dire che quel tentativo non è stato vano.

Abbiamo aiutato l'AGCOM. Da domani continueremo ad aiutarla.


Etichette: , ,

1 Commenti:

Alle 12:01 AM , Anonymous notizie del futuro ha detto...

L'anonimato salverà la libertà di Internet?
http://notiziedelfuturo.blogspot.com/2011/07/un-quarto-dora-di-anonimato.html

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page

Powered by Blogger

Iscriviti a
Post [Atom]